Bella y calientita

cheapmonday
Cheap Monday

ESPAÑOL

A llegado el día en el que no puedo huir mas.
Eso seria…?
Pues bien, el día en que debo comprar una chaqueta térmica. Realmente nunca me sentido atraída por este tipo de prenda en especifico, siento que me hace ver gordita me parece visualmente exagerada y aún cuando en mi país (Ecuador) son usuales, no tienen la misma utilidad que en otros lugares del mundo, es así como una simple mañana de 2 grados bajo cero que helaba mis pulmones me hizo entrar en razón y entendí que necesito una de esas. Ya de un tiempo me venia rondando la idea, ya que sabia que la necesitaría para esta época , así que he venido haciendo una busqueda exhaustiva, ya saben lo quiero todo, diseño, color, calidad, y claramente que excluya las plumas. No ha estado fácil pero creo que he logrado recoger un buen elenco de opciones.
Parte de mi investigación era hacer una comparación técnica y experiencial de los dos productos (con plumas o plumón/ fibras sintéticas ) es importante conocer la procedencia de lo que usamos y poder entender porque lo hacemos entender también si un producto cruelty free nos proporciona la misma funcionalidad.
La primera cosa es tener en cuenta que el gramaje de la prenda es importante, independientemente del relleno sintético que el fabricante use, miestras mas ligera, menos podrá retener el calor, lo segundo que la capa interior o forro de la prenda absorbe mejor el sudor si es de poliéster (en este caso no se recomienda el algodon) y como tercero la zona donde vives ya que existen marcas especializadas para fríos extremos.

Fibras de relleno:

  • Polaterc Alpha
  • Thermoloft
  • ThermoBall
  • Quad Fusion + (fibre di poliestere riciclato)
  • K-Synthetic Down

Espero haber sido de ayuda chicas a la próxima

Stella McCarney

Adolfo Dominguez

Decathlon

H&M

Otto

The North Face

Cheap Monday

ITALIANO

È arrivato il giorno in cui non ce la faccio più.

Sarebbe …?

Dunque, il giorno in cui devo comprare una giacca termica. In realtà non sono mai stata attratta da questo tipo di giacca in modo specifico, credo che mi faccia sembrare grassa, mi sembra esteticamente esagerata e anche se nel mio paese (Ecuador) sono comuni, non hanno la stessa utilità che in altre parti del mondo, è così che una semplice mattinata di 2 gradi sotto zero che mi gelavano ho capito che ho bisogno di uno di quelle giacche. Già da tempo mi frullava per la testa che me avrei avuto bisogno per questa stagione, cosi che ho iniziato una ricerca esaustiva, già sapete che voglio ogni cosa, stile, colore, qualità e ovviamente che escluda piume. Non é stato facile però credo di essere riuscita a trovare un buon elenco di opzioni

Parte della mia ricerca è stata fare un comparazione tecnica e di recensioni dei prodotti (con piume o piumino / fibre sintetiche ) è importante conoscere la provenienza di quello che usiamo e sapere capire perché lo facciamo, capire anche se sia un prodotto cruelty free  ci fa capire anche  la funzionalità.

La prima cosa da prendere in considerazione è che la grammatura è importante, indifferentemente dall’ imbutitura che il brand usa, un intreccio più leggero potrà meno trattenere il calore, la seconda cosa è che il tessuto della fodera assorbe meglio il sudore se è di poliestere (in questo caso non si raccomanda il cotone) e terza cosa l’area in cui vivi dal momento che esistono aziende specializzati del freddo estremo.

Fibre d’ imbutitura:

  • Polaterc Alpha
  • Thermoloft
  • ThermoBall
  • Quad Fusion + (fibre di poliestere riciclato)
  • K-Synthetic Down

Spero di esservi stata d’ aiuto ragazze, alla prossima